Articoli

SCRUTATORE DI SEGGIO ELETTORALE


Ogni elettore del Comune può essere inserito nell’Albo delle persone idonee all’ufficio di scrutatore di seggio. Basta presentare domanda all’Ufficio Elettorale del Comune, entro il mese di Novembre di ogni anno (modello reperibile nel sito e presso l’Ufficio Elettorale comunale).


Nella domanda dovrà essere indicato:
il cognome ed il nome
la data ed il luogo di nascita
la residenza con l’indicazione della via e del numero civico
la professione, arte o mestiere
il titolo di studio

Requisiti di idoneità:

  • essere elettore del Comune
    essere in possesso almeno del titolo di studio della scuola dell’obbligo
    Sono esclusi per legge (art. 38 DPR 361/1957 ed art. 23 DPR 570/1960):
    i dipendenti dei Ministeri dell’Interno, delle Poste e Telecomunicazioni e dei Trasporti;
    gli appartenenti a Forze Armate in servizio;
    i medici provinciali, gli ufficiali sanitari ed i medici condotti;
    i segretari comunali ed i dipendenti dei Comuni addetti o comandati a prestare servizio presso gli Uffici Elettorali comunali;
    i candidati alle elezioni per i quali si svolge la votazione.
    Sono esclusi inoltre (art. 9 della legge 120/1999):
    coloro che, chiamati a svolgere le funzioni di scrutatore, non si sono presentati senza giustificato motivo;
    coloro che sono stati condannati, anche con sentenza non definitiva, per i reati previsti dall’art. 96 del T.U. 570/1960 e dall’art. 104, 2° comma, del T.U. 361/1957.


PRESIDENTE DI SEGGIO ELETTORALE


Ogni elettore del Comune, in possesso dei requisiti di idoneità, che non ha superato il 70° anni di età, può essere inserito nell’Albo delle persone idonee all’ufficio di Presidente di seggio elettorale. Basta presentare domanda all’Ufficio Elettorale del Comune, entro il mese di Ottobre di ogni anno (modello reperibile nel sito e presso l’Ufficio Elettorale comunale)
.


Nella domanda dovrà essere indicato:
il cognome ed il nome
la data ed il luogo di nascita
la residenza con l’indicazione della via e del numero civico
la professione, arte o mestiere
il titolo di studio, che non deve essere inferiore al diploma di istruzione secondaria di secondo grado

Requisiti di idoneità:
essere elettore del Comune

essere in possesso almeno del titolo di studio di istruzione secondaria di secondo grado
non aver superato il settantesimo anno di età
Sono esclusi per legge (art. 38 DPR 361/1957 ed art. 23 DPR 570/1960):
i dipendenti dei Ministeri dell’Interno, delle Poste e Telecomunicazioni e dei Trasporti;
gli appartenenti a Forze Armate in servizio;
i medici provinciali, gli ufficiali sanitari ed i medici condotti;
i segretari comunali ed i dipendenti dei Comuni addetti o comandati a prestare servizio presso gli Uffici Elettorali comunali;
i candidati alle elezioni per i quali si svolge la votazione coloro che, alla data delle elezioni, abbiano superato il settantesimo anno di età.